Il primo a usare in Italia la parola concorrenza (dal latino concurrere – cum currere – cioè correre insieme), nel significato competitivo attribuito dagli economisti di gara tra soggetti, è stato, alla fine del Quattrocento, il predicatore Girolamo Savonarola.[1] Da allora, la concorrenza tra imprese è diventata uno dei cardini delle economie di mercato ed è una forma di manifestazione della libertà di iniziativa economica privata, cui è ispirato il nostro ordinamento giuridico, nazionale e internazionale. Come tutte le libertà, tuttavia, trova delle limitazioni, che possono essere legali (es. per fini di utilità sociali ex art.41 Cost.)…

Read More

In partenza un nuovo progetto, CIVIL LAW TIPS – RESPONSABILITÀ CIVILE, CONTRATTI E DANNI, uno spazio dedicato alle tematiche giuridiche più rilevanti nel settore della responsabilità civile, dei contratti e del risarcimento danni. Temi di cui si occupa principalmente questo studio, con riferimento soprattutto al mondo delle imprese e degli Enti pubblici e privati, ma con cui tutti, in qualche modo, per attività lavorativa o interessi personali, possono avere a che fare. “Il diritto è la vita umana riassunta dalle leggi che la regolano”, diceva F. Carnelutti: ce lo ricorda Gianrico…

Read More

Il diritto è anche #questionedilibri. Continua la rubrica mensile estiva dello studio su diritto e lettura! Il libro che ho pensato per questo mese di agosto è Mille splendidi soli, di Khaled Hosseini, edito da Piemme, pubblicato la prima volta nell’anno 2007. Un libro che tocca le corde più profonde del cuore, su temi ancora troppo attuali. Mille splendidi soli è la storia dell’intreccio dei destini di due donne afghane, Mariam e Laila, come afghano è l’autore del libro, che del suo paese di origine descrive con profondo realismo la tragica condizione femminile, soprattutto sotto il regime talebano negli ultimi…

Read More

Un’azienda che pubblica sul proprio sito internet nomi di clienti prestigiosi, facendo così intendere di avere svolto a loro favore attività professionale, invece svolta da una società concorrente, compie un atto di concorrenza sleale. Lo ricorda la Corte di Cassazione, con l’ordinanza del 13 luglio 2021, n.19954, al termine di un giudizio avviato da un’agenzia pubblicitaria, a carico di una concorrente, volto alla cessazione dell’attività di concorrenza sleale, consistente nell’avere pubblicato, sul proprio sito internet aziendale, i nomi di numerosi clienti che erano, invece, della società che aveva agito in giudizio, oltre al risarcimento…

Read More

Nel caso di ritardo nella riconsegna di un immobile in comodato gratuito, la società che, dopo avere ricevuto la richiesta di restituzione del bene, rilascia con ritardo l’immobile, paga i danni al proprietario. Così ha ritenuto la Corte di Cassazione, con la recente sentenza del 1 luglio 2021, n. 18716. La Corte ha affermato anche che, “dovendosi presumere la naturale fruttuosità di un bene immobile”, la prova di questi danni per la ritardata restituzione subiti dal proprietario poteva essere data dal proprietario “anche tramite presunzioni”. Dalla presunzione di questa “naturale fruttuosità” di un bene immobile, la Cassazione ha ritenuto discendere,…

Read More

Il diritto è anche #questionedilibri. Continua la rubrica mensile estiva dello studio su diritto e lettura! Il libro che ho pensato per questo mese di luglio è #Datastories. Seguire le impronte umane sul digitale, di Alice Avallone, edito da Hoeply, febbraio 2021. Non un libro strettamente giuridico. Si capisce subito dal titolo. Un libro, però, che può aiutarci a costruire cultura ed educazione digitale e che ci fa riflettere su come, anche on line, ci sono “persone in carne e ossa”. Perché “a volte ci dimentichiamo di essere umani, soprattutto sul digitale”. Onlife, dove reale e virtuale si (con)fondono: così,…

Read More