Sviluppo sostenibile, ovvero, secondo il Programma delle Nazioni unite per l’ambiente, “il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri”. L’AGENDA 2030. Questo obiettivo trova il suo fondamento compiuto nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, un programma d’azione globale adottato all’unanimità dai 193 Paesi membri delle Nazioni Unite con la risoluzione 70/1 del 15 settembre 2015, intitolata: “Trasformare il nostro mondo. L’Agenda per lo sviluppo sostenibile”. Comprende 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che gli Stati si sono impegnati a raggiungere entro il 2030, articolati a loro volta in 169 traguardi specifici, tra loro…

Read More

Nell’ambito di un contratto di mediazione, il mediatore deve comunicare alle parti le circostanze a lui note, relative alla valutazione e alla sicurezza dell’affare, che possono influire sulla conclusione di esso.

Così ha riaffermato anche la Corte di Cassazione, da ultimo, con la sentenza n.20512 del 29 settembre 2020, sottolineando l’onere di diligenza del mediatore, all’interno di un contratto di mediazione immobiliare, di informare le parti delle circostanze a lui note che possono influire sulla sicurezza dell’affare, tra cui rientra anche, per quanto interessava in questo caso, la capacità patrimoniale delle parti.

Read More